Post

Battaglie Perse

Immagine
Essere perversi con se stessi avviene anche tramite operazioni come la retroflessione, cioè rivolgere indietro, contro di sé ciò che dovrebbe uscire, andare fuori, verso l’altro.
Quando una persona retroflette il suo comportamento, vuol dire che fa a se stessa ciò che originariamente fece o cercò di fare ad altre persone o a oggetti esterni.
Il soggetto smette di dirigere le energie verso l’esterno, nel tentativo di manipolare e determinare cambiamenti nell’ambiente che soddisferanno i suoi bisogni, per rindirizzarle al proprio interno, sostituendo come bersaglio del proprio comportamento se stesso all’ambiente.
Egli divide la sua personalità nella parte che agisce e quella che subisce.
Questa inversione di flusso è resa necessaria dallo scontro con un’opposizione insuperabile.
L’ambiente s’è mostrato ostile riguardo ai tentativi volti al soddisfacimento dei bisogni dell’individuo, l’ha frustrato e punito. Per evitare il dolore e il pericolo, impliciti nei suoi tentativi, egli rin…

Aria di Libertà

Immagine
L’amore per la propria professione si esprime attraverso la gola.
Il piacere professionale e l’energia che si riceve dal proprio lavoro alimentano il collo e l’autoespressione.
Quest’area del corpo è il Quinto Centro Energetico (V° Chakra) o quinto segmento e contiene la ghiandola tiroidea e il paratiroide. È separato dal sesto segmento da un forte diaframma tintoriale che separa il cervelletto dal cervello.
Il centro energetico del collo è di carattere mentale, cioè lo controlliamo coscientemente e in questo punto del corpo elaboriamo il tema della stima personale.
Quando questo centro è ben funzionante riusciamo a esprimerci liberamente con voce ferma, in un tono pieno. Il blocco di questo centro avviene quando i genitori impediscono al bambino di esprimersi liberamente e lo fanno stare zitto oppure gli impediscono di gridare o piangere a voce alta.
Un’altra fase importante nella quale si manifesta il blocco di questo centro è quando il bambino comincia ad andare a scuola e deve …

La Vita Piena

Immagine
Il rosso rappresenta una condizione fisiologica di consumo di energia.
Accelera il polso, altera la pressione arteriosa e aumenta la frequenza respiratoria.
Il rosso è l’espressione della forza vitale, dell’attività nervosa e ghiandolare e significa desiderio e tutte le forme di appetiti. Il rosso è la necessità di ottenere risultati, di ottenere successo, ed è desiderio famelico di tutte quelle cose che offrono un’intensità di vita e una pienezza di esperienze.
Il rosso è impulso, volontà di vincere e tutte le forme di potere e di vitalità, dalla potenza sessuale alla trasformazione rivoluzionaria. È impulso verso l’agire attivo, verso lo sport, la lotta, la competizione, l’erotismo e la produttività audace. Il rosso è l’impatto, la forza della volontà, distinto dal verde che è l’elasticità della volontà.
Il rosso corrisponde simbolicamente al sangue, alla conquista, alla fiamma della Pentecoste che illumina lo spirito umano, al temperamento sanguigno, alla mascolinità. La sua per…

Il peso del cielo

Immagine
Nella fisica quantistica la massa non è associata a una sostanza materiale e le particelle non sono ritenute un mattone fondamentale della materia ma viste come pacchetti di energia.
Secondo le teorie quantistiche il campo quantistico sarebbe un’entità fisica fondamentale, un mezzo continuo, presente ovunque nello spazio, e le particelle non sarebbero altro che condensazioni locali del campo, concentrazioni di energia che vanno e vengono, perdendo di conseguenza il proprio carattere individuale e dissolvendosi nel campo soggiacente a esse.
Gli oggetti materiali non sono individualità staccate, ma sono strettamente connessi al loro ambiente, attraverso questa energia cosmica, che ha ben poco a che fare con l’energia della luce o l’energia solare, e che ha ricevuto dagli scienziati nomi differenti: energia dei mille nomi, orgon, campo di graviton, tachion, campo potenziale o campo neutrino, etere.
Il campo energetico (tachionico) è responsabile del fenomeno di accelerazione gravitazion…